Regolamento

1) PRENOTAZIONE: Dal sito ufficiale www.anmar.it è possibile prenotare on-line il/i natante/i che si desidera locare fino a 24 ore di anticipo rispetto la data di previsto ritiro del natante. Al momento della conferma di avvenuta prenotazione il natante è bloccato per la data richiesta.

a) Nel periodo che va dal 15 Giugno al 31 Agosto oltre la prenotazione on line è necessario con-tattare telefonicamente i numeri 333/3248555 o 377/3022139 per confermare la prenotazione nelle 24 ore precedenti.
b) La prenotazione potrà essere disdetta fino a 24 ore precedenti le ore 8.00 della data di previsto ritiro del natante e prevede la totale restituzione del pagamento effettuato all’atto della prenotazio-ne da parte del locatore/noleggiatore,comunicando il proprio IBAN di riferimento all’indirizzo mail noleggio@anmar.it.
c) In caso di disdetta del locatore/noleggiatore del natante prenotato comunicata al locatario/no-leggiante con preavviso inferiore alle 24 ore precedenti le ore 8.00 della data di previsto ritiro del natante, verrà restituita una somma corrispondente al 50% del costo totale della prenotazione, non è possibile disdire la prenotazione entro le 12 ore ,in questo caso verrà trattenuto l’intero importo della prenotazione;
d) Qualora le previsioni delle condizioni meteo marine non consentissero l’utilizzo del natante è possibile la disdetta fino a 24 ore di anticipo o la sostituzione della data di utilizzo fino a 12 ore di anticipo comunicando le proprie intenzioni telefonicamente ai numeri 333/3248555 o 377/3022139 oppure all’indirizzo e-mail noleggio@anmar.it
e) Per la prenotazione sono fondamentali i seguenti dati: Cognome, Nome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo mail e numero telefonico veritieri di chi effettua la prenotazione, Patente Nautica (nel caso di natanti con motori superiori i 40 Hp di potenza),
f) Qualora la prenotazione dovesse avvenire nelle 24 ore precedenti il ritiro del natante è necessa-rio contattare telefonicamente i numeri 333/3248555 o 377/3022139.

2) CORRISPETTIVO DELLA LOCAZIONE/NOLEGGIO : Il pagamento del corrispettivo per la locazione/noleggio effettuata dal sito www.anmar.it prevede il saldo immediato tramite Paypal o bonifico bancario . Al momento del’imbarco può essere richiesto un deposito cauzionale che può essere versato in contanti o a mezzo carta di credito per la franchigia nei limiti prescritti dalle leggi in vigore per eventuale incidente o danno causato e che verrà restituita alla consegna del veicolo qualora non vi fossero danni.

3) DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA' : Il Locatore/noleggiatore accetta sotto la propria responsabilità la perdita totale o parziale del denaro versato al momento della prenotazione qualora non rispettasse quanto riportato con riferimento ai comma b) c) e d) del punto 1 del presente regolamento. Il Locatario dichiara inoltre di essere consapevole del fatto che in caso di dichiarazioni mendaci sarà perseguibile penalmente per quanto dichiarato e di aver fornito al Locatore/noleggiante dati reali ed utili alla propria identificazione anagrafica e che i documenti forniti sono originali in corso di validità.

4) TEMPI DI CONSEGNA E RESTITUZIONE DEL NATANTE : Il natante dovrà essere consegnato il giorno richiesto come da prenotazione on line ,la locazione ha inizio con la consegna del natante al locatore ed ha termine il giorno e l’ora della restituzione del natante stesso al locatario.

5) STATO DEL NATANTE : Il natante si trova in perfetto stato di manutenzione, perfettamente funzionante in ogni sua parte, e con la dotazione di tutti i documenti previsti dalla legge per la navigazione entro le tre miglia nelle acque territoriali italiane e con polizze assicurative in corso di validità. Il locatario è tenuto a conservare e custodire il natante e la documentazione di cui sopra affidatogli con ogni diligenza e correttezza. Il Cliente si obbliga a riconsegnare il natante nelle stesse condizioni in cui lo ha ricevuto

6) USO DEL NATANTE : Il locatario si impegna espressamente a:

Non ospitare a bordo dell’unità un numero di persone superiori al consentito
Subnoleggiare il natante
Non trasportare passeggeri o merci,né effettuare alcun tipo di commercio
Non partecipare a competizioni nautiche di qualsivoglia genere
Non chiedere di essere rimorchiato o rimorchiare altre unità se non in caso di assoluta emergenza
Non tenere a bordo elevate quantità di alcolici o sostanze stupefacenti,neanche per uso personale
Non uscire da un porto o lasciare un ancoraggio sicuro quando le Autorità competenti vietino la navigazione o, in generale, quando le condizioni meteo-marine ,lo stato dell’unità da diporto e delle persone a bordo siano tali da compromettere la sicurezza delle persone e/o dell’unità stessa.
Non dirigere l’unità in porti o zone o tratti di mare che risultino pericolosi o interdetti alla navigazione in quanto Aree Marine Protette.

7) RESPONSABILITA’ CIVILE: Saranno in ogni caso a carico del Locatore i danni subiti dal natante durante la locazione. Nel caso in cui il locatario dovesse causare il fermo o il sequestro del natante da parte delle Autorità competenti,lo stesso pagherà,oltre alla comminata sanzione e comunque salvo danno ulteriore,un importo pari al canone giornaliero moltiplicato per i giorni del sequestro. Ciò a titolo penale ex. art.1382 c.c.
Se a causa del comportamento colpevole del locatore il natante dovesse essere sottoposto a confisca, il locatore dovrà rimborsare al locatario eventualmente oltre a quanto previsto in precedenza, l’intero prezzo dell’unità che si indica,per espressa intesa tra le parti,in € 5.000(cinquemila) per i natanti fino a 4,50 metri , € 10.000 (diecimila) fino a 5,70 metri , € 20.000(ventimila) per i natanti fino a 6,5 metri, € 25.000 (venticinquemila) per i natanti fino a 7,5 metri e € 30.000 (trentamila) per i natanti oltre a 7,5 metri

8) COPERTURE ASSICURATIVE : Tutti i Natanti sono coperti dalla seguente garanzia assicurativa: Responsabilità Civile a i sensi della legge 24 Dicembre 1969, n. 990 e successive modifiche ed integrazioni; garantendo entro i limiti convenuti, le somme che, per capitale, interessi e spese, siano dovute a titolo di risarcimento danni involontariamente cagionati a terzi dalla navigazione dei natanti locati

9) NORMATIVA DI RIFERIMENTO E FORO COMPETENTE: Tutto quanto non specificato nel presente regolamento le parti si impegnano al rispetto della Legislazione Italiana vigente in materia.Per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in merito all'interpretazione del presente regolamento sarà competente il Foro di GENOVA. Per quanto non contemplato e previsto dal presente contratto varranno le norme del Codice Civile.

10) TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI : I dati personali comunicati verranno trattati e conservati,per esigenze essenziali agli intercorrenti rapporti secondo quanto previsto dalla legge sulla Privacy art. 13 del D.Lgs 196/2003 nel rispetto dei diritti del locatore/noleggiatore e dei doveri del locatario/noleggiante di protezione dei dati stessi, non verranno ceduti a terzi e ne potrà essere richiesta la rettifica, l'aggiornamento o la cancellazione inviando comunicazione e-mail all’indirizzo datipersonali@anmar.it.Tali dati potranno essere usati anche per inoltrare eventuali comunicazioni successive.

Il Locatore/noleggiatore prende atto e ponendo il segno nella casella APPROVA accetta tutte le Condizioni Generali descritte nel presente regolamento da AN.MAR di Angiolini Clemente e anche quanto disciplinato dal codice civile vigente,impegnandosi a rispettarne per intero il suo contenuto .